L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELLA STRAVAGANZA

Ultima puntata del Borsari è Servito e quinta tappa del viaggio di #mangiamicongliocchi, il concept che vuole sposare vista e cibo (sempre di sensuale passione si tratta, in fondo).

Seguendo il tema della serata, che gronda profumo di sfida essendo la finale, mettiamo in scena due brand: Lindberg vs. Barton Perreira.

Lindberg è un’azienda danese all’avanguardia per i suoi occhiali d’alta moda. I Lindberg sono occhiali leggerissimi e incredibilmente flessibili e resistenti dal design minimalista e raffinato in cui tutto ciò che è superfluo è stato tralasciato. Poul-Jørn Lindberg, ha conquistato il mondo con la sua invenzione grazie alla quale le stanghette vengono fissate alla montatura senza alcuna vite.

Barton Perreira, invece, è il bad guy della serata: stiloso, sempre alla ricerca della prossima idea, amato da vip e starlette hollywoodiane.

Bill Barton e Patty Perreira sono i designer di occhiali più quotati a livello internazionale ed hanno testimonial d’eccezione come Ryan Gosling (nella foto), Giovanni Ribisi e Brad Pitt.

Artigianalità vs fashionismo, voi chi votate? Ardua sentenza che lasciamo a voi.

image

COSI SEMPLICI DA DIVENTARE STRAVAGANTI

Quarta puntata di #mangiamicongliocchi, questo viaggio in cui stiamo scoprendo come vivete il piacere del cibo attraverso i vostri occhi(ali).

Se è vero che non c’è una seconda occasione per fare una buona prima impressione, anche un piatto che ci viene messo davanti se la gioca in uno sguardo. E gli occhiali vi fanno da finestra su un mondo di colori e sapori.

Chi vi presentiamo per questa quarta tappa? Un brand che con le sue linee semplici e pure, diventa quasi stravagante!

JACQUES DURAND è un marchio francese, che si ispira a forme retrò senza tempo. Il suo testimonial più famoso è Ryuichi Sakamoto, musicista giapponese autore, tra le altre cose, delle colonne sonore di L’ultimo Imperatore e Il thè nel deserto.

Ci piacciono perchè essere alternativi non vuol dire sempre cercare di rompere con la tradizione, ma spesso è solo una questione di stile.

E la semplicità è sempre stile.

image

(YVES) SAINT LAURENT ROCK’N’ROLL RULEZ

Terza puntata per #mangiamicongliocchi, il nostro viaggio nel piacere del palato spiato attraverso le lenti dei nostri occhiali.

Minimale, spigoloso, elegante: non è un primo piatto di nouvelle cuisine, ma il brand che vi presentiamo stasera alla terza puntata del Borsari è Servito.

Tocca ad un mostro sacro del fashion system internazionale Yves Saint Laurent, che con l’arrivo di Hedi Slimane alla direzione artistica ha perso il nome proprio, ma non l’assoluto glamour di sempre.

La nuova direzione ha preso a braccetto un gusto squisitamente rock, quasi punk, con un progetto musicale che si chiama MUSIC PROJECT, con testimonial come i Daft Punk e Lady Gaga.

Personalità, irriverenza, metallo. 

Li abbiamo scelti per questa serata perchè ognuno di noi ha una dark side da scoprire e valorizzare, un’anima ribelle da vestire di glamour e stile.

IL VISO E’ COME UN’OPERA D’ARTE. GLI SERVE UNA GRANDE CORNICE

E’ questo il motto di Gai Gherardi e Barbara McReynolds, le due socie designer di L.A. EYEWORKS.

Questo marchio indipendente è nato a Los Angeles nel 1979 ed ha come scopo quello di cambiare il modo in cui le persone pensano agli occhiali.

I loro occhiali sono frutto di ricerca, sia nelle forme che nei materiali, fieri di essere fuori dagli schemi e di abbandonare i rigori degli anni 90. 

A noi piacciono perchè sono sopra le righe, ma artigianalmente impeccabili. Perchè ci fanno respirare aria di cultura neo-bohemienne.

Ve li presentiamo stasera, alla seconda puntata di Mangiami con gli Occhi, la collaborazione con il Borsari è Servito.

SOLO PER TE…INQUADRA, SCATTA E RISPARMIA!

                      image

Inquadra, scatta e risparmia subito 30€ sugli occhiali da sole dei tuoi sogni!

La web app del talent show Il Borsari è Servito ti fa scoprire tutto quello che c’è da sapere sul concorso e le serate e nella sezione Solo Per Te metti mi piace sulla nostra pagina e apri il coupon!

Basterà venire in negozio con la fotografia del codice a barre e avrai subito 30€ di sconto sugli occhiali da sole che sceglierai.

PS: Buono valido su una spesa minima di €100,00.

#mangiamicongliocchi

#mangiamicongliocchi

WHAT ARE YOU EATING…WITH YOUR EYES?

We present a cooking talent show in Verona, and have thought about a way to mix eyewear and food. That’s why we’ve created #mangiamicongliocchi.

The concept wants to deepen inside the moment in which you look at a dish and just stare in front of it, feeling the smell and the colors also before eating it.

So we launched a photo contest too, you just have to take a picture with your eyeglasses and some food, upload it to Instagram adding #mangiamicongliocchi and @otticavisiva and…wait to know if you have won.

What’s the prize? A dinner for two the last evening of the show, on the 12th of December. The location, ristorante Borsari36 in Verona.

image

VINCI UNA CENA PER DUE PERSONE ALLA FINALE DEL #BCHEF2013

E’ partito oggi il nostro contest #mangiamicongliocchi.

Vogliamo guardare nel piatto in cui mangiate! E vogliamo farlo attraverso i vostri occhiali.

Scattate una foto che racconti cosa vi state mangiando con gli occhi e postatela su Instagram usando il nostro hashtag ufficiale #mangiamicongliocchi e taggandoci con @otticavisiva.

La tua foto potrebbe essere scelta per essere votata come la più bella dai nostri fan di Facebook e vincere un tavolo per due persone alla finale del talent show per appassionati di cucina al ristorante Borsari36 il 12 dicembre alle 20.30.

Scatta, carica…e vinci!

Sapore di #Moscot

Era il 1899 quando Hyman Moscot vide la skyline di New York approdando a Ellis Island.

Cominciò a vendere occhiali nel Lower East Side e nel 1915 aprì il primo negozio.

Iconici, senza tempo: gli occhiali di questo brand riescono a sfuggire dalle definizioni mainstream pur essendo indossati da vip fedelissimi.

Uno per tutti Johnny Depp che difficilmente appare su un giornale senza i suoi Lemtosh.

Fatti a mano in acetato di cellulosa, sono una finestra sempre aperta sulla moda della grande mela. Hanno la capacità di stregare e di non farsi più lasciare.

Saranno loro i primi protagonisti di Mangiami con Gli Occhi, giovedì 7 novembre: il presentatore della trasmissione, Cristian Saudino, indosserà dei Moscot Lemtosh.

Durante la serata verrà anche lanciato il concorso che mette in palio un tavolo per due per la finale del 12 dicembre; cosa bisogna fare?

Mettete insieme due passioni: quella per il cibo e quella per la moda…e fotografatela. Cosa vi viene voglia di mangiare con i vostri occhi? Cosa vedete attraverso le lenti dei vostri occhiali? #mangiamicongliocchi

Mangiami con gli occhi

Il cibo è lussuria, gioia, condivisione. Il cibo si tocca, si assaggia, si vive con lo sguardo.

E’ proprio questo godere con gli occhi che ci ha ispirato un nuovo, eccitante progetto che si chiama MANGIAMI CON GLI OCCHI.

Cos’è

Ottica Visiva presenta la nuova edizione di Il Borsari è Servito, il talent show per appassionati di cucina organizzato dal ristorante Borsari 36 di Verona, che l’anno scorso ha portato più di 300 persone live allo show.

8 concorrenti si sfidano nella cucina a vista del ristorante per guadagnarsi il titolo di #BChef2013, vincere 2 corsi di cucina offerti dalla scuola E’ Cucina ed un’intervista sul food blog CheZuppa.it come premio della critica.

Abbiamo deciso di sposare questa iniziativa perchè ci piace l’odore della sfida, ci piace chi ama il cibo e chi adora guardarlo prima di assaggiarlo.

MANGIAMI CON GLI OCCHI è dedicato a tutti quelli che usano lo sguardo per andare oltre le apparenze, per cercare e trovare il piacere in ogni cosa. Gli occhi sono la porta d’ingresso di ogni emozione, e noi siamo pronti a tuffarci in questa nuova impresa.

Per contatti e info vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

Dal 1986 cerchiamo lo stile nell'occhiale, pezzi unici, designer esclusivi, l'eleganza sopra alla moda del momento. Se gli occhi sono lo specchio dell'anima, noi vogliamo vestire al meglio il vostro riflesso.

view archive



Lo spazio delle domande!